Regolamento Campionato Sociale 2020

Regolamento Campionato Sociale 2020

[av_image src=’https://www.runningclubveneziaasd.it/wp-content/uploads/2018/02/regolamento-300×159.png’ attachment=’711′ attachment_size=’medium’ align=’center’ styling=” hover=” link=” target=” caption=” font_size=” appearance=” overlay_opacity=’0.4′ overlay_color=’#000000′ overlay_text_color=’#ffffff’ copyright=” animation=’no-animation’ av_uid=’av-k6qqlvfo’ id=” custom_class=” admin_preview_bg=”][/av_image][av_textblock size=” font_color=” color=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” av_uid=’av-81nz5′ id=” custom_class=” admin_preview_bg=”]

Regolamento Campionato Sociale Running Club Venezia Asd 2020

[/av_textblock][av_textblock size=” font_color=” color=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” av_uid=’av-k6qoz4ty’ id=” custom_class=” admin_preview_bg=”]
Requisiti di partecipazione

Il campionato è riservato ai tesserati del Running Club Venezia asd regolarmente iscritti per l’anno sportivo 2020, e si basa sulla partecipazione alle gare inserite nel calendario sociale allegato.

Per poter concorrere alle competizioni FIDAL inserite o meno nel calendario, in base al regolamento della stessa FIDAL, è fatto obbligo a tutti gli atleti tesserati di indossare la divisa sociale (canotta o maglia tecnica originale recante il logo della società sul fronte). Tale obbligo non sussiste invece nelle corse non FIDAL (tra cui le corse non competitive e i trail).

Sempre riguardo all’obbligo di cui sopra, si informa che la FIDAL prevede una sanzione pecuniaria ai danni della società nel caso in cui l’atleta partecipi ad una competizione FIDAL senza indossare la divisa originale. Il Running Club Venezia, tuttavia, dichiara di declinare ogni responsabilità, facendo ricadere l’intera sanzione direttamente e unicamente sull’atleta negligente.

Criteri di assegnazione del punteggio

La società definisce il calendario delle corse, assegnando ad ognuna il relativo punteggio, come indicato nel calendario allegato.

Le corse previste comprendono maratone, mezze maratone e corse competitive su altre distanze (FIDAL e non FIDAL), trail e corse non competitive, in modo da favorire la più ampia partecipazione da parte di tutti i tesserati.

Il Consiglio Direttivo individua alcune corse competitive, non competitive e trail a cui partecipare come società, e alle quali verrà attribuito un punteggio maggiore, per favorire l’aggregazione tra i tesserati. Nello specifico, il punteggio verrà calcolato attribuendo un punto ad ogni km, più la metà dei km totali (ad esempio, ad una maratona “di società” verranno attribuiti 42+21 punti, ossia 63).

Le suddette gare sono evidenziate in giallo nel calendario societario.

Il punteggio delle corse presenti in calendario ma non societarie è calcolato attribuendo un punto ad ogni km.

Per le gare di ultramaratona e per i trail superiori a 42km, il punteggio massimo assegnato sarà pari a 42.

Ogni atleta è tenuto a comunicare l’avvenuta partecipazione alle gare in calendario entro 10 giorni tramite messaggio al gruppo whatsapp del Running Club Venezia.

I tesserati che presteranno il loro servizio come volontari in occasione delle corse organizzate dal Running Club Venezia, verranno premiati con l’assegnazione di un punteggio pari a 25 punti.

Si precisa che, nel caso in cui un tesserato manifesti comportamenti antisportivi, scorretti o comunque non in linea con le regole di convivenza civile, su insindacabile giudizio del Consiglio Direttivo, costui verrà sanzionato con l’annullamento dell’eventuale punteggio ottenuto nella classifica sociale, o con altri provvedimenti stabiliti ad hoc.

Alle corse non presenti nel calendario sociale non verrà assegnato alcun punteggio.

Tuttavia, ogni atleta potrà decidere di partecipare ad una gara competitiva a suo piacimento non inserita nel calendario societario. E’ onere dell’interessato segnalare la partecipazione a questa gara ai fini dell’attribuzione del relativo punteggio.

Premiazioni del Campionato Sociale

In base alla partecipazione alle gare e al punteggio ottenuto, verranno stilate delle classifiche e verranno effettuate le relative premiazioni secondo le seguenti categorie:

  • prime 3 donne
  • primi 3 uomini

Si precisa che, in fase di assegnazione dei punteggi in vista delle premiazioni finali, a parità di punteggio, avrà la priorità l’atleta più anziano/a.

Contestualmente alle premiazioni ufficiali, verranno effettuate anche ulteriori premiazioni dei tesserati che si saranno comunque distinti nel corso dell’anno 2020.
[/av_textblock]

facebook